zena

Wish Bag

Tour immaginario nella città vecchia / 1

20 gennaio 2012

Il centro storico di Genova è un crocevia di vicoli stretti e stradine: alcuni grandi e illuminati, altri stretti quanto una persona, altri oscuri e non certo invitanti. Può capitare di non accorgersi di un negozio o di un locale, per distrazione o per la troppa abitudine nel passarci davanti, rischiando così di perdere occasioni per stimolare la propria immaginazione, come una libreria per bambini, un negozio di giocattoli o un pub particolare.

Prendete Via Canneto il Lungo, la parallela della più trafficata Via San Lorenzo, e tra un call center, un negozio di pasta fresca e una macelleria spunterà l’Albero delle Lettere, una libreria dedicata ai bambini.

Qui domina la cellulosa e la luce avvolgente e calda, con mongolfiere che fanno capolino dalle vetrine e insoliti lampadari dal design accartocciato.

In una delle ampie sale un tavolo ad altezza ginocchio e sgabelli colorati si propone come laboratorio per bambini. Qua si trovano pubblicazioni ricercate dalle grafiche moderne e coinvolgenti: da edizioni spettacolari sulle favole di Jean de LaFontaine al piccolo Adolf che racconta una pagina di storia nota e terribile. C’è il libro per spiegare chi era Keith Haring a un bambino, o le guide per piccoli nuokers in erba!

Le attività della libreria si tingono di altri colori quando Stefania, la proprietaria, organizza le letture ad alta voce per guidare i più piccoli alla scoperta delle parole o gli atelier creativi per far avvicinare e sviluppare le doti artistiche, come la creazione di bambole di pezza partendo da un mestolo o da qualche altro oggetto.

C’è la possibilità che un sabato pomeriggio camminiate tranquillamente e vi imbattiate in una piccola tribù di bambini con maschere africane di cartone fatte all’Albero delle Lettere, ispirandosi alla fiabe appena lette.

L’immaginario tuttavia non può essere racchiuso in un solo articolo; perciò il nostro tour continuerà anche la prossima settimana, tra giocattoli vecchio stile e birre da rompicapo!

 

,