vareze

Urban Safari

Cinque modi per vivere la magia del Natale a Varese

17 dicembre 2015

Il 25 dicembre è alle porte e noi nuoker ci siamo messi subito alla ricerca dei luoghi più interessanti dove assaporare la magia del Natale. Con le montagne che si scagliano sullo sfondo, i boschi ricoperti di brina e i laghi dai colori dell’inverno, a dicembre a Varese l’aria natalizia fa da protagonista. Le strade si illuminano, i canti di Natale si diffondono tra le vie del centro e tutti entrano ed escono dai negozi con in mano tantissime buste piene di regali.

Centro di Varese

Ma non è Natale a Varese se non fai una visita sulla cima del Sacro Monte o non ti concedi una pattinata sul ghiaccio. Ecco perché noi di Nuok abbiamo pensato di raccontarvi i nostri 5 posti preferiti per vivere una giornata tutta natalizia in questa città. Vi consigliamo una giacca pesante, un paio di guanti di lana e un cappellino per ripararvi dal freddo prima di incominciare questo tour. Sarà una lunga camminata, pronti?

Museo Baroffio

Iniziamo dal Sacro Monte: in Piemonte e Lombardia ci sono nove Sacri Monti, in cui si snodano dei percorsi devozionali creati per i pellegrini cristiani con lo scopo di dimostrare la loro fede. Sono nati a partire dal 1400 d.C., prima come alternativa dei viaggi in Palestina, che oltre ad essere lunghi e pericolosi, iniziavano a diventare più difficoltosi a causa dell’espansione della cultura musulmana; poi sono stati usati come “lotta” contro la Riforma Protestante, temuta dai praticanti cattolici nelle zone di confine, più isolate dall’influenza e dal potere di Roma. Patrimonio dell’Unesco, oggi sono più che altro un’attrazione sia per fedeli e non visto il meraviglioso panorama e le opere architettoniche che si possono ammirare qui.

Borgo Santa Maria del Monte

Al Sacro Monte di Varese c’è un lungo percorso di 14 cappelle che vi condurranno fino in cima, dove si sviluppa un piccolo paesino, Santa Maria del Monte, e inizia il parco regionale del Campo dei Fiori, in cui potete fare piacevoli passeggiate tra i boschi. Se come noi siete pigroni e non avete voglia di farvi una salita di oltre mezz’ora al freddo, potete giungervi comodamente anche in macchina, in autobus o in funicolare, che però chiude nel periodo invernale.

Sacro Monte

La vista che si vede da quassù incanta qualunque passante, anche il più distratto. Nelle belle giornate potete vedere tutta Varese, i sette laghi della provincia e, in quelle più limpide, fino a Milano con la sua Madonnina. Noi non siamo stati molto fortunati: la nebbia copriva tutti i monti, ma il fascino di Santa Maria rimane anche con il brutto tempo. Infatti la cittadina sembrava sospesa nel cielo! Perciò se le nuvole iniziano a coprire il sole durante la vostra gita non preoccupatevi, potrete godervi comunque questo dolce borgo medioevale.

Cappella Sacro Monte

All’inizio del paesino si trova l’ingresso al presepio. La particolarità di questo presepe è che riproduce in piccola scala il borgo di Santa Maria del Monte e si illumina rappresentando l’arco della giornata, dal mattino alla notte. Altra tappa obbligatoria secondo noi è il Santuario, le cui pareti sono interamente ricoperte di meravigliosi affreschi ben conservati. Nella piazza esterna c’è una statua  dedicata al Papa Paolo VI che, come Papa Giovanni Paolo II, fece visita al Sacro Monte. Il borgo è un labirinto di vicoli e gallerie con scorci su tutta la valle. Oltre a tanti simpatici negozi d’artigianato locale, di souvenir e piccoli musei dedicati alla storia del luogo, potete fare uno spuntino in uno dei bar e ristornati con invitanti menù tradizionali.

Dettagli Sacro Monte

Dopo una mattinata tra natura e santuari, vi consigliamo di fare una pausa e tornare in centro città a fare un po’ di sano shopping natalizio. A noi Nuokers piace camminare e guardare tutte le vetrine addobbate con fiocchi, palline e le renne di Babbo Natale. Se state cercando un regalo e non avete voglia di comprare qualcosa nei soliti negozi, a noi piace molto “Briciole di Mondo“.

Briciole di Mondo

In via S. Martino, con una fantasiosa vetrina in stile Liberty, questo negozio vende principalmente bigiotteria e gioielleria dai richiami etnici, ma trovi anche vestiti, accessori come borse e pashmine, oggetti da collezione e arredamento. Se amate uno stile particolare, un po’ esotico e originale, questo è il posto perfetto per voi. Offre tante idee simpatiche a varie fasce di prezzo: dalle spille in terracotta a 4 euro ai bracciali con gemme oltre i 100.

Vetrina Briciole di Mondo

Interno Briciole di Mondo

Tutto questo camminare a noi ha fatto venire un po’ di fame, per questo ci siamo fermati a fare una piccola merenda. Vicino all’ospedale ha aperto da qualche anno Dolce Mente, una pasticceria specializzata nella lavorazione del cioccolato. Il proprietario è un giovane ragazzo che, dopo aver lavorato in importanti pasticcerie e cioccolaterie di Milano e Varese, ha deciso di aprirne una tutta sua. A Varese sono molto frequentate le pasticcerie del centro, come Buosi, considerata una delle migliori, ma a volte non sempre le aspettative vengono soddisfatte. Se vi piace l’alta qualità, ma anche ricevere un buon servizio e prendervi una pausa in un posto curato nei dettagli, Dolce Mente non vi deluderà. Oltre ad un ampio assortimenti di cioccolatini di tutte le forme e gusti, come al pistacchio o allo zafferano, trovate torte, pasticcini e diversi biscottini delicati, ideali con una tazza di tè.

Dolce Mente Pasticceria

Visto che non c’è Natale senza golosità, noi abbiamo ordinato una cioccolata calda con un’abbondate spruzzata di panna montata fresca e una tazza di tè, di cui sono disponibili diversi infusi dai gusti particolari; il tutto accompagnato da un assaggio di biscotti. L’ambiente è accogliente e moderno, arredato con gusto e personalità.

Cioccolata e Tè Dolce Mente

In più, il locale vende simpatiche confezioni regalo di cioccolato, panettoni, pandori e dolcetti vari. A noi è particolarmente piaciuto l’albero di Natale di cioccolato e le caramelle su stecco dai decori natalizi. I prezzi sono convenienti rispetto ai soliti bar, soprattutto visto la buona qualità dei prodotti. L’unica pecca è la zona: non troppo distante dal centro, ma in un quartiere poco interessante e non tra i migliori di Varese.

Dolce Mente Interno

Rifocillati dopo una pausa al calduccio, vi suggeriamo una visita al Palaghiaccio per una pattinata. Per quanto noi non siamo degli esperti di pattinaggio sul ghiaccio, la pista ci è parsa ben tenuta e comoda anche per i pattinatori meno esperti, che possono appoggiarsi in ogni momento alla balaustra che circonda il percorso. L’ingresso costa 5,50 euro, 6 il sabato e i giorni festivi, mentre il noleggio pattini 2,50 euro. Per chi preferisce stare a guardare, c’è al piano superiore un bar da cui si ammira tutta la pista. In più, in questa struttura si tengono diverse partite di Hockey anche della massima serie italiana e internazionale, di Pattinaggio di Velocità, di Figura e Sincronizzato. Se siete degli appassionati sportivi, andate a dare un’occhiata ai futuri eventi sul sito, che purtroppo non è chiarissimo, ma alla fine riuscirete a scoprire le novità che vi attendono!

Palaghiaccio Varese

Non c’è conclusione migliore di una giornata così frenetica che concedersi un momento di relax ammirando le luminarie di Varese in Piazza Monte Grappa, con i mercatini di Natale e i banchi gastronomici. Tra le varie proposte di artigianato, le decorazioni natalizie e l’immancabile banco goloso con frittelle di zucchero e le caramelle di ogni forma e colore, un giretto tra il mercatino ne vale sempre la pena. A noi ha particolarmente colpito il banco dedicato alla lavanda del lago. Lo riconoscerete subito perché è tutto lilla, con sacchetti profumati a forma di gufi, cuori e casette, saponette e prodotti culinari della zona. E per i romantici affianco al banco, tra i rami di lavanda, c’è un dondolo dove sedersi con la propria dolce metà per scambiarsi il classico bacio sotto il vischio.

Mercatini di Natale Varese

Se state facendo un giro per la città con i vostri figli, noi vi consigliamo di portarli a visitare i Giardini Estensi, dove di sera vengono accese tutte le luci e il parco si trasforma in un vero e proprio Paese dei Balocchi. Tra illuminazioni di tutti i colori – ammettiamolo, al limite del kitsch – vi aspettano alberi con fiocchi di neve e cervi luminosi, che incanteranno i più piccoli e non solo. Ma d’altronde di sa: il Natale è le festa che fa tornare tutti bambini.

Giardini Estensi a Natale

Buon Natale e buone feste a tutti!

, , , , , , , , , , ,