trevizo

By Night

Aperitivo e cena elegante da Abituè San Parisio a Treviso

15 gennaio 2016

In Veneto l’aperitivo viene preso davvero sul serio. Dai locali più moderni alle osterie più tipiche, nessuno manca di offrire ottimo vino come El Remer a Venessia e Spritz perfetti come Vidrò a PadoaTrevizo non è da meno.

Dalla centrale via Manzoni un sottoportico conduce al suggestivo ex chiostro del convento di Santa Cristina e San Parisio, dove una meridiana permette di determinare l’ora del giorno e il colore dello spritz l’ora della notte. Sì, perché qui Abitué San Parisio vivacizza la silenziosa Corte San Parisio, da cui il locale prende il nome, con i suoi cocktail raffinati.

I passanti vengono attirati sin dall’esterno da eleganti e morbide poltroncine, ma anche da sedie e dai tavoli da bar per chi prende da bere al volo con gli amici. Anche d’inverno è possibile accomodarsi fuori e godere della corte, perché quando il freddo si fa sentire vengono messe a disposizione stufe e coperte. Molto belli e caratteristici anche gli interni: le tende, gli arredamenti vintage, le biciclette appese sul soffitto e vino, vino ovunque, rendono accogliente e contemporaneo l’ex convento. 

abitue-san-parisio-01

Il locale è composto da un bancone bar, una zona aperitivo, e, custodita da un mobile color ebano, una zona più intima, riservata al ristorante o agli eventi privati. Una scala, quasi nascosta, conduce al piano superiore e a tre piccoli tavoli, candidi e raffinati, che rendono l’ambiente ancora più esclusivo.

abitue-san-parisio-02

Nonostante l’ottima cucina e i brunch allettanti, quello che vale la pena provare è senza nessun dubbio l’aperitivo.
Nel momento in cui ci si accomoda si viene coccolati da camerieri giovani, simpatici e alla mano: non solo Spritz di tutti i colori (Campari, Aperol, Select, Misto) e con un’oliva gigantesca a farsi il bagno, si possono ordinare anche ottimi Hugo, vini locali, birre alla spina e analcolici alla frutta a vivacizzare la scelta.

abitue-san-parisio-03

Quando arriva da bere, però, i bicchieri non vengono mai serviti da soli: cestini di patatine, popcorn croccanti appena tostati, crostini aromatizzati, barattoli vintage colmi di verdure pastellate e sedano, carote e finocchio da intingere in una cremosa maionese. Tutto questo solo al prezzo della bibita sceltaNonostante questo, lo staff è sempre pronto a portarti il bis, senza dover ordinare ancora da bere.

abitue-san-parisio-04

Noi di Nuok non potevamo resiste ai profumi provenienti dalla cucina, dopo un aperitivo così ricco e gustoso, così ci siamo lasciati tentare assaporando i piatti preparati con ingredienti selezionati e di stagione, presi proprio dai banchetti del mercato che ogni mattina colorano la corte antistante. Il menu cambia ogni giorno, ma è sempre vario e sofisticato. Leggendo tra i vari piatti troviamo anche la proposta vegana: la scelta non è molta, ma lo staff, gentile e disponibile, supporta il cliente, aiutandolo a trovare la soluzione migliore.

La prima portata ci viene offerta dalla casa: zuppa di zucca con carciofi. È di un arancione intenso, valorizzata dalla piccola ciotola che supporta la degustazione di questo antipasto, delicato, ma saporito. La vellutata si sposa con la consistenza resistente del carciofo ed entrambi esaltano il sapore dell’altro. Abbiamo poi ordinato una crema di borlotti con radicchio, densa e profumata: il sapore dei fagioli era deciso e inconfondibile, il radicchio dava colore e ne valorizzava il sapore.

abitue-san-parisio-05

Insieme alla zuppa ci è stato servito del pane nero caldo, soffice e aromatizzato: il perfetto compagno di una crema  invernale. Come contorno abbiamo chiesto delle patat(in)e al forno, croccanti e speziate dal rosmarino. Cottura e sapori perfetti, nonostante l’ordine fuori menù.

Come dessert, un sorbetto alla menta “Brooklin” con spuma di lime. La gomma da masticare servita insieme al sorbetto non lascia spazio per nessun dubbio: una gomma da masticare Brooklin.

abitue-san-parisio-06

Tutto, dall’aperitivo al contorno, è presentato con raffinatezza, eleganza e stile. Semplici e inaspettate scelte estetiche: da Abitué San Parisio è importante la qualità, ma fondamentale il modo in cui questa viene presentata.

, , , , , ,