pistojah

Coffee Time

Pistoia, una lotta all’ultimo gelato!

29 giugno 2012

Scipione è arrivato in Italia. No, il nostro non è un refuso storico, stiamo parlando della corrente calda africana che sta attanagliando lo Stivale in questo periodo. Siamo quindi costretti ad usare il mezzo più comune per sconfiggere le temperature torride di questi giorni: il gelato.

E’ importante premettere che il gelato artigianale pistoiese è davvero buono, e la scelta è tanto variegata quanto ardua, a seconda dei propri gusti. Noi di nuok abbiamo deciso di prendere in considerazione i due “rivali storici” della gelateria pistoiese ed un outsider molto interessante.

Il Monterosa è forse la gelateria più conosciuta e affollata della città. Molti bambini lo ricordano per il gusto galak, e per tantissimi rappresenta il posto dove si faceva merenda al termine delle lezioni (si trova a pochi metri da una scuola elementare e da una scuola media). Certo è che il Monterosa ha conquistato i pistoiesi con i suoi gusti cremosi, dolci al punto giusto e mai banali. Il latte imperiale e la scelta della coppetta in cialda sono caldamente consigliati.

Chi invece preferisce i gusti forti, molto dolci, ma ancor più densi e cremosi è sicuramente un fan del Taba. A Pistoia sono una nicchia, ma si vantano – probabilmente a ragion veduta – di supportare il miglior gelato della città. La crema e la panna gelato sono le punte di diamante del locale, ma rimangono ottimi anche il gusto taba e il cioccolato.

Qualcuno direbbe, “tra i due litiganti, il terzo gode”. Alla gelateria MaNi hanno preso alla lettera il famoso detto e hanno iniziato a produrre un gelato eccezionale. Prodotti di qualità, un gelato cremoso e semplice (eccezionale la nocciola), rendono questa nuova gelateria una degna avversaria per la conquista dello scettro cittadino.

Il caldo di questi giorni non aiuta certo chi è costretto in città per lavoro, ma sicuramente farà felice i vostri palati affamati di gelato fresco! A voi la scelta…

,