Wish Bag

I classici del design nello showroom di Vitra a New York

Vitra è un’azienda svizzera famosa in tutto il mondo per i suoi mobili di altissimo design. Anche senza saperlo, probabilmente conoscete “di vista” almeno un paio di pezzi, come la sinuosa Panton Chair oppure la Heart Cone Chair. Per vedere tutta la collezione, potrete fare a meno di andare la minuscola e sconosciuta cittadina sul Reno Weil am Rhein, in Germania, dove si trova il Vitra Design Museum: basta essere a New York, tra l’Apple Store di Chelsea e Pastis, al numero 29 della 9th Avenue.

Il Vitra Store di New York è più di un semplice negozio: è un vero e proprio museo. Al piano terra, troverete un’ampia selezione dei migliori arredamenti… in miniatura! Oltre ai design della stessa casa, sono esposti i migliori lavori di maestri del calibro di George Nelson, Verner Panton, Antonio Citterio, Philippe Starck, Mario Bellini, Alberto Meda e Jean Prouvé.

Sul lungo ripiano alla vostra sinistra, ci sono invece oggetti più piccoli meno costosi rispetto alle riproduzioni dei grandi classici del design (vendute intorno ai 300 $). Avrete modo di trovare così parecchi spunti per regali originali: tazze che cambiano colore in base alla temperatura della bevanda, parti di tastiere del computer che diventano calcolatrici da tavolo vintage, palline di legno che prendono la forma di uccelli…

Lo staff del Vitra Store è cortese e sorridente: nessuno vi guarderà male quando prenderete in mano gli oggetti, proverete le sedie e poltrone e toccherete gli altri mobili. E’ tutto a vostra disposizione e questa disponibilità vi farà vivere un’esperienza a 360 gradi. Il design qui è bello da vedere e da toccare.

Scendete ora al piano inferiore….

Qui si trova REV, un grande openspace dedicato al coworking aperto dal lunedì al sabato, dalle 9 di mattina alle 9 di sera. Se cercate un ufficio al volo nel cuore di Chelsea, questo è il posto giusto. Se siete solo di passaggio, vi costerà 15 centesimi di dollaro al minuto (oppure 9 dollari all’ora), oltre ad un’iscrizione una tantum di 25 dollari. Se invece state pianificando di restare a New York per più di un mese, allora il piano mensile prevede la formula 249 dollari tutto compreso: scrivania, bevande, snack, fotocopiatrice, scanner, fax internet ed accesso fino a 8 vostri clienti all’ora. Fantastico, no?

Sicuramente sarà più d’effetto (e paradossalmente più economico) avere una scrivania qui, che in un loft malandato di Williamsburg o Bushwick, ne siamo certi.

Anche il piano superiore del Vitra Store è dedicato agli spazi da ufficio.

Salite qui per godervi una serie di scorci inediti della zona tra Chelsea ed il Meatpacking District: porterete a casa sicuramente foto molto originali…

… skyline alternativo compreso!

Ed una volta usciti da questo negozio/museo/coworking/showroom, non rinunciate al brunch di Pastis al numero 9 della 9th avenue!

photo credit: Beatrice Avallone



Commenti (2)

  1. Irma

    Gli oggetti belli riescono a rendere migliore la vita. Guardare una sedia di Panton è come leggere una poesia!

  2. Fabrizio

    Buongiorno a voi..Mi chiamo Fabrizio Sala, ho 40 anni e sono un aredattore di interni.Attualmente lavoro nel mio negozio di mobili a Milano.Ma per motivi di crisi finanziaria che affigge il mio paese mi vedo costretto cambiare lavoro e sono deciso anche di lavorare anche oltreoceano..Mi potete trovare anche su Facebook (salamobili).Aspetto vostre notizie..Cordiali saluti..

Lascia un commento