nuok

Coffee Time

I brunch più trendy di New York

13 febbraio 2012

Il brunch domenicale è un momento fondamentale del fine settimana americano, soprattutto a New York. La città, infatti, offre una scelta vastissima di ristoranti, bar, enoteche e locali di ogni tipo con menu specifici per questo particolare pasto.

I nuokers sono notoriamente appassionati di sunday brunch: vi abbiamo parlato, ad esempio, di locali a Williamsburg, a Chelsea, nell’Upper West Side e vi abbiamo dato consigli sui posti in cui vengono preparati i migliori pancake. Oggi vi portiamo in quattro ristoranti newyorkesi con una particolarità: sono i più trendy della Big Apple.

Sarabeth’s Kitchen

Con cinque location a Manhattan, Sarabeth’s Kitchen è la scelta migliore se volete fare un brunch tranquillo, in un locale con arredamento classico e pareti dai colori pastello. Noi siamo stati (più volte!) nel ristorante su Central Park South (tra 5th e 6th Avenue), punto di partenza ideale per poi fare una passeggiata nel parco o un po’ di shopping.

I piatti sono ottimi e curati nei minimi dettagli.

Sarabeth non è solo il nome del locale, ma anche della persona da cui dipende in gran parte il successo del ristorante.

In alternativa al brunch, potete assaggiare i suoi dolci anche al Chelsea Market.

Balthazar

Balthazar è un ristorante francese a Soho, in stile tipicamente parigino.

Sempre affollatissimo e piuttosto rumoroso, offre cibo di altissima qualità a prezzi non folli, considerando che si tratta di uno dei punti di riferimento della ristorazione di Manhattan.

Il menu è molto vario: carne, pesce, insalate, dolci… tutto molto curato e delicato. Superlativa anche la lista dei vini.

Pastis

Facendo due passi nel meatpacking district più o meno a qualsiasi ora del giorno, non si può non notare Pastis e i suoi tavoli sempre pieni.

Anche in questo caso si tratta di un bistro francese, in un certo senso piuttosto simile a Balthazar, per lo meno per quanto riguarda il menu. L’atmosfera qui è meno elegante e il cibo di qualità inferiore, anche se sempre buono (altrimenti, non ve lo consiglieremmo!).

È però vero che chi frequenta Pastis non è interessato solo ai piatti ma più che altro al tipo di locale: alla moda

Bagatelle e Beaumarchais

Se invece cercate un’esperienza totalmente diversa dal solito (e il vostro portafoglio vi concede di farla), optate per Bagatelle o Beaumarchais, entrambi nel Meatpacking District.

Il Bagatelle in realtà in questo momento è chiuso, perchè si sta trasferendo a pochi blocchi dalla sua location storica, ma riaprirà nei prossimi mesi. La particolarità di questi brunch? Musica da discoteca, gente che balla sui tavoli, fiumi di champagne e donne volanti che portano le bottiglie ai tavoli.

E sì… tutto questo succede alle 2 del pomeriggio.

In tutti e quattro i ristoranti è assolutamente necessario prenotare, possibilmente con largo (larghissimo) anticipo.