napule

Sleep Tight

Spaccanapoli: un bed&breakfast nella Napoli più vera

13 marzo 2015

State pianificando il vostro viaggio nel capoluogo campano e non vedete l’ora di provare tutti i posti meravigliosi segnalati da noi di Napule. Sicuramente non vi perderete una cena da Nennella, una gita nella Napoli sotterranea ma anche nella parte meno conosciuta della città di cui vi abbiamo parlato qui. Inutile dire che avete già l’acquolina in bocca pensando alla meravigliosa pizza che assaggerete (noi vi abbiamo consigliato da Michele e Brandi), fino ad arrivare ai migliori luoghi per fare una pausa pranzo coi fiocchi per concludere con il delizioso cioccolato di Gay Odin. Non dimenticatevi di dedicare parte del vostro tour alla visita delle bellissime fermate della metropolitana di cui vi abbiamo parlato qui.

1.spaccanapoli_montecalvario

Ora che siete ufficialmente affamati pensando alle delizie che gusterete a Napoli, un dubbio vi attanaglia: dove dormire? Ecco che noi di Napule inauguriamo finalmente la sezione Sleep Tight consigliandovi questo meraviglioso B&B nel cuore dei quartieri spagnoli. Spaccanapoli è il luogo ideale se vorrete godere appieno dell’esperienza partenopea. Immaginate infatti di aver trascorso l’intera giornata a visitare la città e i suoi vicoli, vorreste davvero finire la giornata in un freddo hotel che potreste trovare in qualsiasi altra parte del mondo?

2.b&b_spaccanapoli_reception

Partiamo subito dal sollevare un pregiudizio che, almeno secondo la nostra esperienza, non deve affatto preoccuparvi. Nei quartieri spagnoli, il B&B si trova nella zona di Montecalvario, non abbiamo mai avvertito alcuna sensazione di pericolo. Anche la sera a tarda notte, rientrando da faraoniche cene, lo abbiamo raggiunto a piedi sempre con un senso di sicurezza. Qui trovate anche il nostro Urban Safari.

3.b&b_spaccanapoli_vista_castel_sant'elmo

Spaccanapoli è a pochi minuti a piedi dalla fermata della metro Toledo e dalla famosissima via che divide in due Napoli e da cui il B&B prende il nome. Ve ne abbiamo parlato anche noi qui. Diversi sono gli aspetti che ci hanno convinto appieno.

Si tratta di un vero B&B: vi sembrerà di andare a dormire a casa di un amico. Una grandissima e accogliente dimora. Si trova ad un piano alto di un vecchio edificio dei quartieri spagnoli e si sviluppa su una superficie davvero ampia. Ci saranno almeno 10 stanze (tutte con bagno privato) dove non dovrete muovervi a fatica tra il letto e l’armadio perché sono tutte spaziose, come potete vedere nei nostri scatti. Altro elemento che a nostro avviso deve essere degno di nota è la colazione.

Diciamo che, non trattandosi di un agriturismo, non troverete torte o marmellate fatte in casa e non avrete a disposizione un infinito banchetto stile business hotel. Ma forse non è neanche quello che cercate se siete un vero nuoker inside!

5.b&b_spaccanapoli_colazione

La colazione ci ha quindi convinti principalmente per due aspetti: la semplicità ma al tempo stesso qualità del cibo (soprattutto le brioche erano davvero fresche e friabili) e la sala in cui viene servita. Come vedete da queste foto, si tratta di una bellissima stanza con soffitti alti (caratteristica di tutto il B&B), con tanto di camino e finestre che illumineranno il vostro primo pasto mattutino. I tavoli sono ampi e vi permetteranno di godervi confortevolmente la colazione come foste a casa vostra.

Parlando sempre di ambiente familiare, i gestori di Spaccanapoli sono l’accoglienza fatta persona. Non appena arrivati siamo stati accolti da una ragazza che, dopo averci mostrato il B&B si è resa disponibile a fornirci alcune informazioni sulla città.

6.spaccanapoli_vista_stanza

Data la sua estrema gentilezza abbiamo accettato di ascoltare alcuni dei suoi consigli anche se, da nuoker, eravamo un po’ scettici temendo che ci fornisse le solite indicazioni “turistiche”. E invece ci siamo dovuti ricredere perché la maggior parte dei luoghi da lei indicati come imperdibili, erano stati segnalati anche da noi. Ecco dunque un’altra motivazione per cui, a nostro avviso, questo B&B è davvero in stile Nuok.

Anche lo spirito del proprietario di casa, così come la ragazza che ci aveva accolti, era senz’altro quello di un napoletano che si dedica anima e corpo alla sua attività e cerca sempre di far sentire a proprio agio i suoi ospiti.

7.spaccanapoli_balcone_piazza

Ma ora vi stiamo per raccontare forse il principale motivo per il quale non dimenticherete l’esperienza napoletana grazie alla posizione di Spaccanapoli. La stanza in cui abbiamo soggiornato si affacciava su una piccola piazzetta; interna rispetto alle rumorosissime vie di Montecalvario. La prima sera, al rientro dalla cena, la nostra attenzione viene richiamata da forti schiamazzi provenienti dall’esterno. Così, incuriositi, apriamo la finestra e ci affacciamo dal piccolo terrazzo della nostra camera per capire cosa stesse accadendo.

8.spaccanapoli_stanza

Ebbene, ci è sembrato per un attimo di trovarci in una delle scene di una commedia di De Filippo o del grande Totò. Proviamo a descrivervi la situazione anche se esserne spettatori dal vivo è ovviamente di tutt’altro impatto. La piazza sotto di noi era un palcoscenico che ospitava i principali protagonisti: una signora sulla quarantina e un giovane ragazzo che sembravano rappresentare la classica “sceneggiata napoletana”.

9.spaccanapoli_sfogliatine

Naturalmente non chiedeteci di cosa stessero discutendo con tanta animosità all’una di notte perché, al netto di captare qualche frase come “guagliò, hai da portà rispetto”, non abbiamo capito nulla. La poesia del momento infatti non è stato l’acceso scambio di opinioni, quanto tutto ciò che avveniva intorno. Ragazzi che comparivano dal nulla e intervenivano in difesa del loro presunto amico per poi sparire un momento dopo. La signora circondata da almeno quattro o cinque coetanee che la spalleggiavano durante la diatriba. Meravigliosi personaggi apparivano sui terrazzi che affacciavano sulla piazza perché “costretti” a stendere o ritirare i panni proprio a quell’ora di notte con una lentezza da guiness dei primati…

10.spaccanapoli_quartieri_spagnoli

La scena è durata, ripetendosi con questo copione, per un’ora abbondante. E noi, ammaliati ma timidi spettatori, non ci siamo persi neanche una battuta di questo meraviglioso, anche se linguisticamente incomprensibile, momento di vita vissuta che ci ha fatto ulteriormente innamorare di questa città. Tutto questo per sottolineare come, un’esperienza di questo tipo vi farà davvero respirare a pieni polmoni lo spirito della vita reale di una città dal cuore pulsante come Napoli. Un’atmosfera che di certo non trovereste se decideste di soggiornare in quartieri più turistici. Lasciate quindi a casa i pregiudizi e scegliete il B&B Spaccanapoli per il vostro viaggio partenopeo.

, , , , ,