grhosseto

Let's Eat

Di gamberi e altro pesce crudo a Castiglione della Pescaia

09 settembre 2016

Avete presente quei posti da occasione? Quei posti da “appena prendo lo stipendio!” ecco, la CrudOsteria del Mare è così, ma non state lì a stringere la cinghia, la spesa è nella norma per il pesce crudo. È l’unico ristorante in tutta Castiglione della Pescaia (GR) che non preveda l’uso dei fornelli. È anche un posto da appassionati, da buone forchette, è un posto per chiunque abbia voglia di investire la sua sera libera nel buon cibo. Se ancora non siete convinti aspettate di vedere lo chef, Guglielmo, un ventenne dal baffetto alla Dalì, che dopo il diploma ha deciso di dedicarsi alla sua passione per il mare, per la pesca e per la cucina. Un affare di famiglia si può dire, il padre gestisce il ristorante adiacente, L’Osteria del Mare, dove il pesce questa volta è cotto e cotto bene, occupa l’ottavo posto tra i ristoranti di Castiglione secondo Tripadvisor. Si parla di eredità, sì, ma Guglielmo è indipendente, non pecca di inesperienza ed è super indaffarato… ovvio, provate a gestirla voi una cucina a vent’anni!

Crudosteria_ingresso

La CrudOsteria è anche uno di quei posti che uno non vede finché non ci entra, piccola, si nasconde tra gli altri ristoranti di via IV Novembre. All’esterno è coperta da una siepe che per chi è seduto dietro ha un effetto leopardiano: nonostante il via vai di gente che affolla le vie di Castiglione della Pescaia le sere estive, la vostra attenzione sarà rivolta soltanto a chi è a tavola con voi e al vostro piatto di pesce, ovviamente! I tavoli non sono molti, è quindi meglio prenotare, hanno tutti colori diversi e sono posizionati sia all’interno, sia sulla strada. È un posto chic, ma non da mettere in soggezione, forse è meglio dire: ha un’eleganza semplice e un menu chic. L’atmosfera è giovanile, il personale gentile e disponibile, pronto a dare dritte a coloro che il mare lo conoscono poco, quindi non sarete abbandonati e state attenti, non sopportano di vedervi mangiare con il bicchiere vuoto!

Crudosteria_interno

Crudosteria_esterno

Nella piccola sala interna sulla destra trovate una vetrina con tutto ciò che è possibile ordinare e da lì, come in una pescheria, verrà preso il vostro pesce, tutto rigorosamente fresco, tagliato e impiattato sotto i vostri occhi e servito tutto rigorosamente crudo.

Banco pesce

Il condimento è basico: olio sale e limone, il menù propone anche altre combinazioni con salse o verdure. Avete voglia di pasta? C’è anche quella! Ma andiamo al sodo, per gli eterni indecisi con un budget limitato non c’è niente di meglio del crudo totale, così con un piatto unico avete assaggiato tutto ciò che c’è sul menù e sarà difficile scegliere ciò che più vi è piaciuto. Si tratta di un piatto rettangolare con scampi, moscardini, gamberi, salmone, ricciola e due tipi di tonno, tutto così buono e così tenero che si scioglie in bocca. Da qualche parte cominciate! Chi invece ama sperimentare e non vuole limitarsi a un piatto solo può lasciarsi conquistare dal sapore del tonno crudo con il guacamole, accoppiata vincente dal sapore delicatissimo, un piacere anche per l’occhio con l’alternarsi del rosso e del verde, è sicuramente da provare.

Piatto_pesce_crudo

Ostriche

Pesce crudo

Allora che dire, se avete un’occasione andateci, ma anche se volete soltanto mangiare del buon pesce fresco e ovviamente crudo, ma non preoccupatevi se i vostri accompagnatori hanno gusti poco audaci, il nostro chef ventenne fa anche qualcosa di cotto e state certi che non sarà da meno.

Crudosteria_lavagna

Potete anche fermarvi per un aperitivo in infradito e con i piedi ancora sporchi di sabbia di ritorno dal mare: un po’ di crudo e un buon vino bianco, per il quale c’è ampia scelta, è il modo perfetto per completare una giornata di vacanza, a voi la scelta!

, , , , ,