Carmen Pagano

Nasce alle pendici dell’Etna nel 1984, dopo venti anni ininterrotti di granite e parmigiane ha deciso bene di iniziare a smaltire tutto questo bendidio con una lunga serie di traslochi, valigie fatte e disfatte. Il vizio per la parmigiana le è rimasto, ma nel frattempo ha pure cercato di capire cosa ne pensavano il legislatore, la giurisprudenza e la dottrina in tanti posti diversi: prima Utrecht, poi Milano, Roma, e infine Bruxelles. In Olanda ha appreso che la bicicletta è un mezzo di trasporto vero, da usarsi pure con l’ombrello in mano, e che ha precedenza assoluta su tutti gli altri mezzi, sempre e comunque. Dopo cinque anni nella Svizzera verde torna all'ombra della Madunina e si ripromette di scoprirne i luoghi più autentici, interessanti e alla portata di tutti.

Tutti i post di Carmen Pagano