Redazione

Avete mai giocato a Tetris? E’ come costruire un grattacielo immaginario con dei mattoncini che cadono dall’alto: un quadrato, o un rettangolo, scende giù dal cielo e si deposita sul fondo. E poi un altro, e un altro. Nuok funziona come Tetris. I primi pezzettini sono atterrati a New York: si sono incastrati fra le sue strade e in un battibaleno sono diventati le fondamenta di un palazzo. Via via che i piani aumentavano, la vista si allargava: dapprima i cinque boroughs; poi gli Stati Uniti; ora i cinque continenti. E’ così che un blog dedicato a una città si è trasformato in un magazine con redattori sparsi in tutto il mondo: un incastro dopo l’altro. Nuok è un grattacielo ancora in costruzione, ma dopo due anni ormai ha preso forma: somiglia all’Empire State Building nel Columbus Day, quando s’illumina di rosso, bianco e verde. Già, perché i suoi mattoncini sono tutti italiani.

Tutti i post di Redazione