coni, let's eat

Un piatto di Ravioles è per sempre: Locanda Garzino, Sampeyre

Non sono tante le cose che si possono cucinare con patate, un po’ di farina e un pizzico di sale; una cosa però la si può fare di sicuro: un piatto straboccante di Ravioles della Val Varaita. Se state cercando uno gnocco non è questo il caso, se volete un agnolotto vi toccherà andar altrove, se invece volete farvi invadere dal burro abbracciato a panna e parmigiano, magari presentato a patate tenere di montagna, allora la Locanda Garzino sta per diventare la vostra seconda casa.

Sì perché a Sampeyre, in piena Valle Varaita, dove non è più collina e la montagna fa ancora la timida, ci si può prima purgare la coscienza con una sgambettata tra il verde, per poi infilare delicatamente gli arti inferiori sotto una tavola in legno scuro, dimenticando tutto ciò che per natura non si sciolga in bocca e non ricordi la semplicità di pochi ingredienti da sempre presenti nelle cucine piemontesi.

Le Ravioles qui sono quasi una religione, non vanno prese alla leggera,  per questo motivo non pensate nemmeno di chiederne una porzione che non risponda ai canoni del pranzo della domenica di vostra nonna, o meglio fatelo a vostro rischio e pericolo. Noi di Nuok siamo fedeli alle tradizioni e non temiamo le sfide, soprattutto quelle con un sapore così buono.Aperta tutta la settimana, la Locanda Garzino vi aspetta (meglio se prenotate) nel cuore di Sampeyre: le ravioles sono già in pentola, voi cosa aspettate?

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Letizia Bastonero.
Letizia legge tutto quello che le passa sotto mano, scrive appena può
e nel tempo libero cammina, viaggia o canta con il suo trio acustico.

Tags