coolture, sanna

La terrazza mozzafiato di Verezzi

Verezzi, situato in provincia di Savona, è considerato uno dei borghi più belli d’Italia e fa parte di Borgio Verezzi, un comune diviso tra il mare e la collina. Affacciato sul blu e sulla sottostante Borgio, Verezzi è arroccato sulla collina e circondato dal verde. Tutti gli appassionati di trekking e passeggiate nella natura non resteranno di certo delusi dai numerosi sentieri naturalistici e botanici attrezzati che dal mare conducono al borgo.

Una volta giunti a destinazione, si viene accolti dalla pace e dal silenzio caratteristico di Verezzi e la natura viene sostituita dai caruggi e dalle mulattiere, dette crêuze, che collegano le borgate e permettono di scoprire tutte le incantevoli sfumature del borgo. Nella piazza di S. Agostino è impossibile non restare affascinati dalla terrazza panoramica che sa offrire una vista a perdita d’occhio sulla riviera ligure. Si rimane sospesi tra cielo e mare per qualche istante, o forse più, e gli occhi si perdono a delineare i contorni del paesaggio circostante. Dal 1967 questa piazza custodisce anche le storie raccontate da attori e registi della scena nazionale durante il Festival teatrale di Borgio Verezzi, un evento molto conosciuto e apprezzato che accompagna le serate estive.

La tranquillità di Verezzi fa compagnia lungo gli scorci, i portoni antichi, i fiori e le case che si distinguono soprattutto per i loro tetti a terrazza. Come spesso accade, i piccoli borghi sono quelli che nascondono i gioielli più rari ed è proprio il caso di dirlo, Verezzi ci ha fatto innamorare.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Melania Nazzaro.
Ama i viaggi, la musica, gli angolini segreti delle città e la pizza. La sua mente-frullatore progetta sempre piccole avventure; ha lasciato il cuore tra Scozia, Irlanda e Inghilterra e ogni volta che può torna a riprenderselo. Scrive per passione e, quando non annusa libri o fotografa, colleziona sottobicchieri.