let's eat, Turin

La pizza di Torino alla pizzeria il Padellino

La pizza al padellino è la declinazione torinese della pizza che, fino alla metà del secolo scorso, era l’unico modo di intendere il piatto simbolo della cucina italiana nella città, prima che arrivasse dal meridione la verace pizza napoletana chiamata, a Torino, pizza al mattone. La pizza al padellino deve la sua particolarità alla cottura in forno non direttamente sul fondo, bensì all’interno di un tegame di ferro o alluminio, da cui il nome che la identifica. Questa tecnica di cottura ci restituisce una pizza senza il caratteristico cornicione di quella napoletana: la pizza al padellino è tutta sostanza, è alta, è soffice come una focaccia e con una base fragrante.

Noi di Nuok siamo stati a provarla alla Pizzeria Il Padellino in corso Vinzaglio 21. Il menu delle pizze ha un’ampia scelta di gusti ma ricordatevi sempre di dare un’occhiata ai piatti del giorno dove potrete trovare pizze stagionali. Noi di Nuok abbiamo assaggiato quella con zucca, gorgonzola e noci (7,50 euro). La pizza profumava di bosco e terra, gli ingredienti erano combinati con armonia: il sapore erborinato del gorgonzola non era invadente grazie alla dolcezza della zucca, che è sfondo perfetto per questi sapori intensi; i gherigli di noce completavano la tavolozza di sapori autunnali della pizza.

Sia che preferiate gusti classici come margherita (4 euro) sia i gusti più audaci e tradizionali in città, come gorgonzola e cipolla (5,50 euro), non dimenticatevi di ordinare una porzione di farinata di ceci (3,50 euro) da gustare prima della pizza.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Enrico Canadà.
Viaggia a piedi, con la bici o con il treno, perché ha paura dell’aereo.
Scopre i luoghi in cui si reca tramite mercati e sapori e non ama le mete turistiche affollate.
Sogna viaggi interminabili nei luoghi più remoti della terra.

Tags