coolture, lil

Le curiose sculture di giganti nel Jardin des Géants di Lille

In piena città, nel confine tra Lille e La Madeleine, si nasconde un parco molto particolare. L’ingresso passa quasi inosservato ma noi di Nuok siamo curiosi e ci siamo avventurati alla scoperta di questa piccola perla. A due passi dal quartiere Euralille, dedicato agli affari e vicino all’imponente stazione Lille Europe, zona dove la vita scorre veloce, è possibile trovare una piccola oasi di pace, un rifugio verde costellato di sculture giganti. Il parco rimpiazza un ex parcheggio e si iscrive in una logica di rigenerazione urbana e sviluppo sostenibile.

Ma cosa rappresentano queste sculture giganti? Queste teste scolpite rimandano alle leggende nordiche, in particolare quella dei giganti, fondatori e protettori delle città. Nella tradizione folkloristica, quei giganti, che presero la forma di pupazzi giganteschi, venivano esibiti durante le feste di Carnevale, fiere o grandi mercati delle pulci all’aperto. Il nord della Francia ne conterebbe addirittura 559. Il parco è piccolo – circa due ettari- ma regala tuttavia sorprese e scoperte inaspettate ad ogni angolo grazie alla sua vegetazione rigogliosa. I nostri totem, invece, sono stati realizzati con vimini intrecciato e ricoperti di vegetazione: Sono disseminati in mezzo a laghetti, canneti, bambù, vialetti di pietre, ponticelli e panchine.

Dalla stazione Lille Europe, il parco è indicato bene, si trova ad un tiro di schioppo. Il luogo ideale per trascorrere il tempo tra due coincidenze, per leggere due righe in tutta tranquillità o gustarsi il panino della pausa pranzo. Nel centro del parco potrete anche trovare un bar-ristorante dove prolungare la pausa.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Ornella Vaiani.
Ornella è franco-italiana. Ha una passione sconfinata per l’arte, le persone, i viaggi e gli incontri “ahaaa”.
Cerca sempre la chicca anche quando rimane in città. Pessoa la riassume alla perfezione “Ah se potessi essere tutte le persone di tutti i posti”.