portu, wish list

Alla Livraria Lello e Irmao di Porto tra libri e magia

Entrando nella Livraria Lello e Irmao, a Porto, si ha la sensazione di aver preso una passaporta (se non conoscete il termine, si raccomanda accurata lettura e/o visione della saga  di Harry Potter): ci si ritrova catapultati in un mondo che sembra fuori dal tempo e dello spazio, pur se un po’ affollato. Gli innumerevoli volumi stipati sugli scaffali fino al soffitto si aprono davanti agli occhi come promesse di universi altrettanto fantastici e in un attimo, complice la luce che entra morbida dalla maestosa vetrata e accarezza gli stucchi color legno, sembra di viaggiare cullati da un’atmosfera quasi onirica.

Questo gioiello si trova in Rua das Carmelitas, 144, a pochi passa da Torre dos Clerigos, nel centro di questa poetica cittadina portoghese tutta in salita, e ha una storia che inizia nel 1869 quando era ancora Livraria Internacional de Ernesto Chardron prima di assumere la sua identità attuale nel 1906. La Livraria Lello e Irmao ha una facciata piccola, racchiusa tra due palazzi, che non passa inosservata per due elementi: le decorazioni stile Art Decò, recentemente ristrutturate, e la coda di turisti.

Per entrare si paga un biglietto di 4euro che viene scontato dal prezzo degli eventuali libri che si acquistano. Tornare a casa a mani vuote è decisamente difficile: si trovano libri non solo in portoghese ma anche in inglese, francese e tedesco e un’intera sezione dedicata a Harry Potter… come mai? Provate a osservare attentamente la scalinata della livraria: non vi ricorda vagamente una certa scuola di magia?

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Luisa Casanova Stua.
In “arte” Castarlu, è un’appassionata scrittrice, una vorace lettrice e un’avventurosa viaggiatrice.
Ama Dante e New York (quasi) allo stesso modo.
La curiosità è il motore di tutto, per il resto, basta scegliere sempre le parole giuste.