go green, milan

L’inaspettata Biblioteca degli Alberi di Milano

A Milano esiste una biblioteca atipica in cui a essere ben esposti e classificati non sono i libri, bensì le piante. Si chiama Biblioteca degli alberi ed è un parco urbano, in zona Isola, ai piedi del celebre Bosco Verticale. È una vera oasi verde, immersa nella modernità di uno dei quartieri più all’avanguardia della città. L’impressione infatti è quella di trovarsi in una pianura, circondata da montagne scintillanti, dove il brusio del traffico è solo un vago ricordo. La sua posizione e la sua forma lo rendono davvero unico.

I vialetti chiari si incrociano, delineando lotti di prato di diverse forme geometriche. In questi spazi vi sono 19 specie diverse di alberi e migliaia di piante, come arbusti, siepi e rampicanti. I nomi di ognuno di esse, sia scientifici, sia volgari, sono scritti sul bordo del vialetto su cui affacciano. Per questo il giardino è una vera biblioteca con un catalogo di piante e alberi da riconoscere e apprezzare, in piena città. Ci sono aree fitness, giochi e piste ciclabili per una lunghezza di cinque chilometri, su una grande superficie, che circondata dai grattacieli sembra ancora più estesa e più verde.

Un piccolo laghetto ospita piante acquatiche e, talvolta, papere di passaggio, rendendo ancora più surreale questo sodalizio tra natura e design. La biblioteca degli alberi è il posto adatto per un pomeriggio rilassante o anche solo per una piccola pausa lontano dal caos, senza allontanarsi dal centro che, nelle belle giornate, è raggiungibile anche con una piacevole passeggiata.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Chiara Bettoli.
Parla, cammina, mangia, studia, ride, immagina e scrive.
Il resto del tempo si riposa in un’impaziente attesa di ricominciare.

Tags