go green, peruja

Un tuffo nelle gialle distese di fiori di girasole a Marsciano

Nella provincia di Perugia c’è un paese la cui atmosfera richiama una romantica favola Disney, ambientata però nel soleggiato quadro di Vincent van Gogh, Campo di grano con Reaper e Sole. Siamo parlando di Marsciano, una cittadina situata a 23 chilometri dal capoluogo umbro. Un tempo contesa tra la casata perugina e quella longobarda, oggi conserva antiche costruzioni in pietra d’età medievale e giallissime distese di campi di girasoli, così vaste da estendersi fino alle frazioni di Villanova e Fratta Todina.

Noi di Nuok non resistiamo e complice l’arrivo della primavera e del bel tempo, decidiamo di noleggiare delle biciclette al casolare più vicino e di organizzare un’escursione tra le spettacolari colline della zona a caccia del fiore che guarda il sole. In un primo momento il terreno, fatto di ciottolini e di erba bagnata dall’umidità, ci mette in difficoltà. Noi però non ci facciamo scoraggiare: l’aria è buona, frizzante, pulita e la luce calda fa sembrare il grano, le viti, gli ulivi e i casolari, come avvolti in una bolla di sapone luminescente.

Dopo circa dieci minuti di pedalata freniamo all’unisono. Di fronte a noi si ergono al cielo tantissimi girasoli dal gambo lungo e affusolato color giallo limone. È un momento che non rende giustizia a nessun quadro: a parte i colori vivissimi, c’è nell’aria un silenzio rotto solo dal fruscio del vento sulle foglie e dal rumore di un trattore che ara. E così, restiamo a guardare i girasoli per un po’, anche se ci danno le spalle.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Ilaria Carola.
Piuttosto che arrivare in ritardo a un appuntamento è disposta a salire in bici, sua arcinemica.
Sbaglia sempre il gusto del gelato da ordinare, ma non se ne pente, perché le piace sperimentare.

Tags