rroma, wish list

Punto TIC, la libreria di Roma dove trovare libri e non-libri

L’Urbe è una città piena zeppa di librerie: da quelle che si identificano come caffè letterari a quelle specializzate su particolari generi o temi, da quelle storiche dove trovare edizioni rare da collezionismo a quelle aggiornatissime dove i librai sono abili nel consigliare autori emergenti e poco noti. Nel cuore di Trastevere, a pochi passi da Piazza di San Cosimato, c’è una libreria davvero speciale, dove si possono trovare i classici libri ma anche non-libri: è il Punto TIC, store e officina creativa dei giovani di TIC Edizioni, amanti dei libri e delle parole, coloro che hanno trasformato in gioco la celebre poesia “O capitano, mio capitano” di Walt Whitman, spezzettandola in magneti confezionati in un ingannevole packaging, molto simile a quello di un famoso dentifricio.

E se, come noi di Nuok, siete affezionati alle vecchie cartoline qui ne troverete di uniche, a metà strada tra realtà e fantasia, come quella che ritrae un’insolita Piazza di Spagna in versione acquapark o quella che stravolge lo scenario di Campo dei Fiori e della statua dedicata a Giordano Bruno. Date un occhiata alla serie I have a dream, storica creazione di TIC dedicata al grande sogno di chi Roma la vive quotidianamente: troverete tutto il repertorio, dalle shopper ai poster che immortala la mappa di una futuristica rete metropolitana che copre tutte le zone della città e dell’immediato hinterland.

Da non perdere, infine, la Fantasmappa, una guida insolita a ben 47 misteri della città eterna, alcuni dei quali si nascondono proprio lì intorno.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Cristina Cassese.
Tarantina e tarantolata, è appassionata di libri, teatro e scienze umane.
Il suo è uno spiritonomade: oggi vive a Roma, domani chissà.
Da qualche anno insegna ma soprattutto impara.