coffee time, Turin

La brioche farcita di ricotta all’arancio da Bazaaar a Torino

Tavoli spaiati e sedie anni ’50 rosse, gialle e azzurre come l’insegna: un’atmosfera giocosa, quella di Bazaaar, che interrompe la regolare palette di colori del Quadrilatero e il rigore sabaudo di via Stampatori. Al civico 9 sembra quasi di ritrovarsi in una colorata aula gioco di una scuola elementare, e invece no, ci troviamo in un bar piuttusto allegro che da mattina a sera serve dolci, salati, caffetteria e aperitivi tanto semplici quanto soddisfacenti.

Noi di Nuok – se proprio dovessimo scegliere una sola cosa da farvi provare – non avremmo alcun dubbio: la brioche farcita sul momento con la ricotta freschissima all’arancio, magari appena appena sfornata come abbiamo avuto la fortuna di provare. Insomma, la fine del mondo: profumata, friabile e goduriosa. Certo, dovrete avere molta confidenza con la persona che è con voi, nel caso… perché la farcitura è abbondante ed è un attimo lasciarsi andare, ma sono rischi da correre! Potete sceglierla anche nella versione classica, con la marmellata, crema classica oppure al cioccolato (quest’ultime due, come la ricotta, vengono fatte in casa).

Caffè e ccappuccino vengono serviti nel vetro, con un immancabile cucchiaino di panna lasciato a lato sul piattino, un doppio sfizio. Se preferite il salato, poi, ad aspettarvi ci sono squisiti paninetti (ottimo quello con la frittata). Bazaaar è la sosta perfetta prima di raggiungere i negozi della vicina via Garibaldi, gli scaffali di libri della ordinatissima biblioteca civica centrale di via della Cittadella o dopo una golosa insalata da Panini di Mare che si trova a pochi metri.

* * *

Questa segnalzione è stata curata da Alice Avallone.
Viaggia, scrive e insegna. A volte anche contemporaneamente.
Nel tempo libero, si occupa con orgoglio di etnografia digitale.

Tags