go green, rroma

I fiori di ciliegio giapponesi nel quartiere EUR di Roma

Con l’arrivo della primavera il quartiere EUR di Roma si colora di rosa. La fioritura dei ciliegi sancisce l’inizio della primavera! I romani si risvegliano dal torpore invernale e popolano il famoso laghetto dell’EUR. È tempo di Hanami (letteralmente “ammirare i fiori”), parola giapponese che esprime l’attività di godere della bellezza della fioritura primaverile degli scenografici alberi di ciliegio. E così, tra marzo e aprile non può mancare una passeggiata tra il profumo dei fiori rosa e bianchi dei tipici ciliegi donati nel 1959 dal Giappone all’Italia.

È un luogo aggregativo molto amato dai romani. E non è insolito trovare anche giapponesi trascorrere del tempo sotto la loro ombra, come si usa fare nella loro cultura. Quest’area verde è il luogo ideale per passeggiare spensierati, fare attività sportiva e trascorrere la domenica in famiglia. Se chiuderete gli occhi per un istante, vi sembrerà di essere in un giardino di Tokyo o Kyoto! Provare per credere. Passeggiando con il naso all’insù, si possono ammirare le architetture moderne che caratterizzano questo quartiere voluto nel 1942 da Mussolini per l’Esposizione Universale (EUR è infatti l’acronimo di Esposizione Universale Roma).

Il laghetto dell’EUR è facilissimo da raggiungere con i mezzi pubblici, la metro B EUR PALASPORT è a pochi passi. Imperdibile il “Giardino delle Cascate”, l’area ricca di flora e fauna, disegnata nel 1961 dall’architetto Raffaele De Vico. Dopo le “fatiche” bisogna rifocillarsi! Noi di Nuok non ci smentiamo e ci precipitiamo nella famosa gelateria Giolitti, una delle migliori a Roma, che si trova in viale Oceania 90.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Chiara Di Cillo.
Chiara vive a Roma. Ascolta almeno una volta al giorno D’yer Maker dei Led Zeppelin.
Ama viaggiare, non le importa la meta. Gioca a beach volley, ma ama la montagna.

Tags