let's eat, napule

Una pizza con bufala gigantesca da Pellone a Napoli

A Napoli, la pizza è una cosa seria. C’è chi la vuole bassa e croccante e chi la preferisce con cornicioni ciccioni. Quel che però vale per tutti è che più grande è e maggiore è il gusto. Se poi, alla grandezza si aggiungono ingredienti semplici e freschi di giornata vuol dire che state parlando di Pellone, pizzeria storica nella zona della stazione di Napoli.

Un disco di quasi trenta centimetri di diametro conditi da vera mozzarella di bufala, succosissima passata di pomodoro e una quantità praticamente perfetta di Grana è la descrizione della nostra preferita, la Margherita con bufala. Nel menu ce n’è per tutti i gusti ma ai veri temerari noi suggeriamo la pizza fritta imbottita di ricotta, cicoli, pepe e provola. Una vera bomba culinaria, per gusto e per grandezza ma perfetta da condividere con qualcuno.

La pizza di Pellone non è solo gigantesca, non è solo buona, è un pezzo di storia napoletana che inizia nel 1960 e la sua fama è preceduta dalla quantità di fila che c’è per poterci mangiare, ogni giorno. Per ingannare l’attesa noi di Nuok vi consigliamo di dare un morso alle fritturine all’italiana fatte al momento e servite da una vetrina esterna. Il crocchè di patate è imperdibile! L’interno è arredato con toni caldi e accoglienti ma ciò che rende Pellone un posto davvero speciale è la possibilità di condividere il tavolo con persone sconosciute, finendo così per trascorrere la serata tra un morso e una chiacchiera qui e lì.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Marcella Boschi.
Napoletana di origine, di testa e di cuore, cittadina del mondo. Prima di esaudire il suo più grande desiderio (Mosca-Pechino in Transmongolica!) va qui e lì alla scoperta di luoghi lontani e di piccole perle italiane. Il cibo è la sua seconda passione e ama la comunicazione in tutti i suoi aspetti. Rientrata in Italia si sta godendo Napoli, ma non mette mai limiti alla provvidenza!

Tags