bazel, let's eat

Il Rösti con patate e burro da Hasenburg a Basilea

Fritte, al forno o bollite. Con rosmarino, pepe o paprika. Accompagnate da maionese, ketchup o senape. Insomma, le patate cotte in qualsiasi modo, condite con qualsiasi spezia e intinte in qualsiasi salsa sono una delizia per il palato. In Svizzera sanno come valorizzare questo ortaggio versatile e saporito. Uno dei piatti tradizionali, infatti, è il Rösti.

In questa ricetta le patate vengono grattugiate, lavorate con pepe e burro — più burro viene messo e meglio è, retaggio francese — e cotte in padella. Una volta pronte, viene arricchito e colorato da funghi, panna acida e carne — a volontà, retaggio tedesco. E noi di Nuok, per assaggiarne uno dei migliori, siamo andati fino a Basilea, in via Schneidergasse 20, una delle vie del centro. Eccoci arrivatati da Hasenburg! Il locale dichiara la sua storicità già dall’esterno: la facciata in legno e l’insegna evidente ed essenziale restano fedeli alle origini del locale e ne conservano la tradizione con un tocco vintage alla moda. Una volta entrati, l’atmosfera accogliente e familiare viene addolcita dal profumo di latte intero e pilzen freschi.

Gli ingredienti che utilizzano, infatti, sono accuratamente scelti al mercato locale, il menu cambia spesso e propone un numero limitato di piatti per assicurarsi materia prima di stagione di alta qualità. La ricetta di punta è il Rösti, ovviamente, e lo propongono in diverse varianti. Noi abbiamo avuto il piacere di assaggiarlo con uovo fritto e funghi, ricetta classica, con il prosciutto crudo e con una fetta di filetto cotto alla perfezione. Una vera squisitezza.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Martina Crapanzano.
Martina ama viaggiare, ma non ha una meta. Italia, Spagna, Bielorussia, sono solo alcuni dei paesi in cui si è persa.
Oggi vive in Sicilia, ma di certo non si fermerà qui. Ricomincerà a spostarsi, senza una meta.
Magari non solo in Europa, ma in giro per il mondo.

Tags