coffee time, Turin

Un tè francese in una tazza fiorata a L’Ouef di Rivoli

In Francia L’Ouef è l’uovo, uno degli elementi base delle migliori preparazioni dolciarie, a Rivoli l’Ouef è un posto magico che ci trasporta in un angolo dolce sullo sfondo della Parigi di inizio Novecento. Passeggiando su corso Susa la nostra attenzione è attratta da una vetrata liberty, icona di L’Ouef. Questa magnifica vetrata è stata realizzata dalla proprietaria e ritrae una donna che serve un’invitante fetta di torta.

Una volta all’interno ci si trova in una piccola sala da tè, tra profumi e suoni magici davanti ad una selezione di torte classiche rivisitate in chiave moderna, biscotti, melighe, baci di dama e una selezione raffinatissima di tè francesi. Guardandoci intorno siamo rapiti da una collezione di servizi da tè tutti diversi tra loro, risultato di anni di ricerca in mercatini d’antiquariato. La stessa cosa accade nella sala da tè dove ogni tavolino o sedia ha una storia diversa. Gli amanti del piano non potranno non notare un clavier del 1851 perfettamente funzionante, come se il tempo si fosse fermato.

La selezione di tè che offre L’Ouef arriva direttamente da Parigi, le torte variano di mese in mese e il bistrot è aperto dalla colazione fino all’aperitivo. Dopo aver sfogliato il menu, questa volta abbiamo scelto una fetta di cheesecake al bergamotto e un tè verde. Tra un sorso di tè e l’altro, in una tazza decorata da piccole rose, il tempo si fermerà un po’ anche per noi, così da goderci una meritata pausa nella nuova sala da tè rivolese.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Irene Berardone.
Lucana d’origine, torinese d’adozione, dopo parentesi tedesche e toscane sta sostando a Milano.
Ingegnere atipico che si emoziona ancora davanti ai tramonti, ai quadri, ai vini rossi strutturati e alle simmetrie.
Curiosa, ama scoprire il lato insolito di qualsiasi luogo visiti.

Tags