leccie, let's eat

Street food a Lecce: il calzone fritto di Fusci moi

Fusci moi! Corri adesso! È una forma dialettale leccese che esorta a fare le cose velocemente, a sbrigarsi. Ma è anche il nome di un locale di street food nel centro storico di Lecce, dove si possono degustare ad un ottimo rapporto qualità-prezzo, due specialità salentine: le frise e i calzoni. Ideale per chi è sempre di fretta ma almeno a pranzo o a cena vuole concedersi una pausa.

La frisa è un biscotto cotto nel forno, di grano o di orzo, che deve essere bagnato per renderlo morbido e poi condito con olio, pomodoro, mozzarella e verdure. Il calzone è invece una pasta ripiena che può essere cotta al forno o fritta. Da Fusci Moi esiste solo la versione fritta, sorprendentemente leggera. La particolarità di questo calzone sta nella sottigliezza della pasta che avvolge il ripieno con un velo dorato di croccantezza. L’altra sorpresa riguarda i ripieni: da quello con il salame piccante o con la mortadella, fino ad abbinamenti più ricercati come pecorino e pomodori secchi. Infine, i più golosi saranno tentati dalla versione dolce con cioccolata, gianduia e nocciole.

Per degustare al meglio questi calzoni, rigorosamente fritti al momento e pronti in cinque minuti, c’è un segreto: quello di rompere la punta superiore della pasta e aspettare qualche istante per rendere meno vulcanica la temperatura interna. Fatto questo, non ci sarà più il pericolo di scottarsi ma soltanto quello di ordinarne ancora un paio. Come recita una frase all’interno del locale: “più ne mangi, più ne vuoi!”.

* * *

Questa segnalazione è stata curata da Davide Musardo.
Ama la cosmetica, la cucina (soprattutto quella etnica), il vino rosso e la musica elettronica.
Quando non è dietro ai fornelli lo troverete con un libro o con una reflex in mano.

Tags