let's eat, Turin

Street food cinese a Torino: i ravioli di Oh Crispa

Oh Crispa! È un’espressione piemontese per indicare stupore ed è la prima cosa che viene voglia di dire una volta varcata la soglia del piccolo locale di street food cinese nel cuore di San Salvario a Torino. Cucina a vista, pochi posti a sedere e molta confusione. Nelle ore di punta c’è da aspettare un po’ prima di trovare un tavolo libero, ma ne vale la pena!

Si comincia con la crèpe cinese tradizionale: con uovo, coriandolo, erba cipollina, senape fermentata, salsa tian mian, salsa piccante e frittella di farina. E se non basta c’è un’ampia scelta di ripieni addizionali. Un morso al panino al vapore: si può scegliere tra ripieno tradizionale, pollo e patate o verdure. Ma la vera star del menu è lui: sua maestà il raviolo artigianale con ripieno di brodo, che non ha bisogno di presentazioni, ma di un libretto di istruzioni sì. Che sia con carne di maiale o con gamberetti e zucchine ci sono cinque passaggi precisi da fare: adagiarlo in una coppetta, bucarlo, bere il brodo, intingere il raviolo nell’aceto di riso e, finalmente, mangiarlo.

Se non siete ancora sazi, il menu continua. Potrete assaggiare i ravioli di cristallo, con gamberetti o verdure; dei saporitissimi noodle freschi o del riso glutinoso. Una tazza di tè verde o al latte segnerà la fine del pasto. Da Oh Crispa infine la carne è del territorio e allevata all’aperto. Un Torinese doc saprà anche riconoscere i fornitori: Agrisalumeria Luiset, Fattoria La Fornace e Macelleria Marco & Elisa.

* * *

Questa segnalzione è stata curata da Irene Francalanci.
Non può rinunciare al rossetto rosso e agli spaghetti.
Sta ancora cercando il suo posto nel mondo.
Intanto fotografa cibo e prova anche a scriverne.

Tags