all around, inosciouen

Road trip in Irlanda sulla Wild Atlantic Way

La Wild Atlantic Way è un itinerario di 2500 km che permette di percorrere tutta la costa ovest dell’Irlanda, da Inishowen nella contea di Donegal fino a Kinsale in quella di Cork. Completata nel 2014, è oggi la strada litoranea segnalata più lunga del mondo. Percorrendola avrete modo di esplorare le meraviglie delle coste irlandesi affacciate sull’Atlantico: scogliere, spiagge, siti antichi, parchi naturali, paesini, campi verdissimi.

Si attraversano diverse contee. Il Donegal, dove si trovano scogliere tra le più alte d’Europa, spiagge dove raccogliere pietre semipreziose e il punto più a nord dell’Irlanda. Nella contea di Sligo, che ha ispirato il poeta Yeats, si esplorano spiagge per surfisti, isole raggiungibili a piedi con la bassa marea, nonché uno dei cimiteri dell’età della pietra più grandi d’Europa. Mayo è invece ideale per pedalare lungo la Great Western Greenway, ciclovia di 42 km da Westport a Achill, attraverso paesaggi rurali e affacci sulla Clew bay. Passando per l’unico fiordo d’Irlanda si entra poi nella contea di Galway, famosa per la vivace città omonima e la selvaggia regione del Connemara.

La contea di Clare è invece imperdibile per le maestose Cliff of Moher, le Aran islands e i festival di Doolin. Con il ferry boat che attraversa lo Shannon si arriva a Kerry, dove si susseguono le penisole di Dingle e di Kerry, da cui è possibile imbarcarsi per le impervie Skellig islands. Infine si arriva alla contea di Cork, dove a Kinsale la Wild Atlantic finisce (o incomincia, per chi viaggia da sud a nord).

* * *

Questa segnalzione è stata curata da Silvia Bertonati.
Appassionata di punti panoramici sempre alla ricerca ricerca di nuovi orizzonti,
da una vetta, un grattacielo, o dal finestrino di un treno.

Tags